Cos'è un vibratore anale?

Vibratore Anale

I vibratori anali sono stimolatori della zona anale, abilmente progettati per premere sensibilmente sul punto p dell'uomo, migliorando l'orgasmo e la sua durata durante il rapporto.

Come si usa un vibratore anale?

Qualsiasi stimolazione della prostata, attraverso l'uso di vibratori anali dovrebbe essere graduale.

I vibratori, come qualsiasi tipo di giocattolo che introduciamo nel nostro retto, devono essere perfettamente lubrificati.

L'ano è super sensibile e avrà bisogno di tanta lubrificazione per migliorare e facilitare la penetrazione anale.

Sappiamo già che la lubrificazione dell'ano può essere fatta attraverso l'uso di un gel a base d'acqua, se abbiamo qualche inconveniente nella pelle, o silicone che non si asciuga e dura di più.

I lubrificanti a base d'acqua evitano allergie o reazioni.

Vibratori anali iniziazione al punto p

Il punto P maschile non è difficile da trovare, alcuni vibratori anali sono appositamente progettati per trovare questo punto, sono chiamati stimolatori della prostata.

Il punto p può causare un orgasmo molto più intenso quando la vibrazione è innescata.

Prima di usare un vibratore prostatico possiamo massaggiare la zona con le mani, purché siano ben pulite e con abbastanza gel lubrificante.

Il massaggio dovrebbe essere fatto su entrambi i lati della prostata. Una volta inserito il vibratore prostatico, è importante aumentare gradualmente l'intensità per migliorare la sensazione ed evitare il disagio.

Più pulita è questa zona, migliorare sarà la stimolazione e il rapporto.

Se abbiamo avuto problemi alla prostata o problemi nella zona anale, è consigliabile consultare un urologo per sapere se dobbiamo o possiamo fare sesso anale e usare un vibratore anale.

Cosa bisogna sapere prima di comprare un vibratore anale?

Dobbiamo guardare bene il materiale di cui è fatto e le misure. Ci sono molte dimensioni e una varietà di forme per questo tipo di articolo.

Ci sono vibratori per chi vuole più azione o per chi vuole solo un po' di stimolazione in più. Qualunque sia il vostro caso, potete scegliere molto bene quale preferite in base alle diverse esigenze e gusti.

Guida all'acquisto di vibratori anali

Prima di iniziare dobbiamo chiarire che i vibratori anali hanno poco a che fare con i vibratori progettati per le donne. Un vibratore anale può essere progettato per la stimolazione generale dell'ano, quindi può essere usato sia dagli uomini che dalle donne, o può essere progettato esclusivamente per gli uomini, questi ultimi sono i vibratori del punto P, chiamati anche stimolatori della prostata, di cui parleremo più avanti.

La maggior parte dei vibratori anali tendono ad avere una lunghezza inferiore rispetto dei vibratori regolari (poiché il canale anale è molto più piccolo del canale vaginale).

Tuttavia, la circonferenza dei vibratori anali è una storia diversa. Molte persone godono della sensazione "piena" che i sex toys anali forniscono, e alcuni vibratori anali hanno una circonferenza extra larga.

Un'altra caratteristica comune del vibratore anale è l'albero curvo. Alcuni sex toys come i vibratori femminili hanno anche un'asta curva, e sono destinati ad accarezzare il punto G della donna.

I vibratori anali che hanno un fusto curvo sono specificamente progettati per massaggiare il "punto G" dell'uomo: la ghiandola prostatica.

Conosciuta anche come punto P, la prostata è una ghiandola dalle dimensioni di una noce che si trova proprio davanti al canale anale o al retto. Super sensibile, questa ghiandola creatrice di sperma è una zona segreta di piacere per gli uomini.

Troverai anche che i giocattoli anali hanno una base più ampia per evitare che il giocattolo vada troppo all'interno (arrivando al punto in cui non puoi più spingere il giocattolo e quindi evitare situazioni pericolose), questo aiuta ad evitare viaggi imbarazzanti al pronto soccorso!

Come scegliere il vibratore anale giusto per te

Dal momento che ci sono un'abbondanza di vibratori anali tra cui scegliere, ecco alcuni consigli su come acquistare quello giusto e ottenere il massimo piacere:

Se sei un principiante

Piccolo e sottile, questo è meglio per i novizi del sesso anale. I migliori sono i vibratori anali con una base larga e un collo sottile per aiutare a mantenere il giocattolo in posizione. A seconda del tipo di sesso anale che ti piace puoi trovare vibratori duri o flessibili, i vibratori duri sono i migliori per iniziare.

Se hai già provato il sesso anale

C'è una grande varietà di dildo anali, quindi prima di comprare quello che fa per te, ci sono diverse domanda che devi farti per rendere il tuo acquisto più semplice:

  • Lo userai da solo o con un partner?

  • Vuoi uno stimolatore della prostata o un normale vibratore?

  • Con quale taglia ti senti più sicuro?

Poi scegli il vibratore anale giusto in base alle tue risposte.

Se hai già provato il sesso anale

Dildo economici o di fascia alta

Se stai cercando di investire in un vibratore anale di qualità superiore che superi le varie opzioni più economiche, ci sono dildi leggermente più costosi, ma con sensazioni molto migliori.

Design e materiali dei vibratori anali

I classici vibratori in PVC sono più malleabili, soprattutto quelli a forma di cono che possono piegarsi senza problemi e hanno una libertà di movimento molto maggiore di quelli in metallo.

Sono progettati non solo per la penetrazione, ma anche per massaggiare le pareti interne dell'ano con movimenti delicati e possono giocare con i muscoli anali senza alcun problema.

Dopo che ti sei preparato per la stimolazione anale con un vibratore, è meglio mettersi in una posizione comoda (ad esempio sulla schiena, sul fianco, seduto) e assicurarsi di essere in un ambiente rilassante in modo da evitare di diventare teso, il che può impedire di godere al massimo del tuo nuovo vibratore anale.

A seconda del tuo tipo di vibratore anale, potresti avere diverse funzioni di vibrazione da provare.

Dato che la zona anale è piena di nervi ed è estremamente sensibile, se vai direttamente alla massima intensità di vibrazione, specialmente se sei un principiante, può essere troppo dura e scomoda.

Inizia con la velocità o l'impostazione di vibrazione più bassa, poi aumenta le vibrazioni quando sei pronto a dargli più potenza. Potrebbe essere necessario regolare la posizione del giocattolo o la posizione del vostro corpo mentre sperimentate fino a trovare la posizione perfetta per voi.

Un altro modo per godere del tuo nuovo vibratore è quello di familiarizzare con la sensazione del giocattolo mentre è dentro di te senza accendere le vibrazioni. Puoi provare a spingere il giocattolo dentro e fuori dal tuo ano, a ruotarlo e a sperimentare diversi movimenti e posizioni per vedere come ti dà più piacere.

Se hai deciso di iniziare nel mondo dei dildo prostatici e vuoi iniziare ad esplorare il meraviglioso mondo della stimolazione della prostata sei sul sito giusto. Anche se non ti senti pronto per iniziare con la stimolazione anale, puoi comunque stimolare la prostata in altri modi. Qui vi spieghiamo come.

Come usare uno stimolatore vibrante del punto P

La prima parte di qualsiasi stimolazione della prostata è la necessità di trovare semplicemente dove si trova. La prostata si trova a circa 4 cm all'interno del retto di un uomo e si trova appena sotto la vescica.

Tutti gli uomini sono diversi, quindi queste sono misure indicative.

Il modo più semplice per trovarlo è internamente, il che significa mettere un dildo o un vibratore prostatico nella giusta posizione o cercarlo con le dita. Se non hai mai fatto sesso anale prima, è meglio iniziare con un dito, perché è più piccolo e puoi sondare fino a trovare il punto p.

È molto importante rimanere rilassati quando si esplora qualsiasi tipo di attività anale. Questo non solo vi aiuterà a godervi di più il processo, ma lo renderà anche molto più facile.

Quando sei più teso, anche i muscoli della zona diventano più stretti, quindi sarà più difficile inserire qualcosa.

Ad alcune persone piace usare musica, candele e luci specifiche, esercizi di respirazione. Sta a voi scoprire cosa funziona meglio sul vostro corpo, potete fare qualche esperimento finché non trovate ciò che vi rilassa di più.

Un buon punto di partenza è semplicemente stare in un posto tranquillo.

La lubrificazione è importante

Quando sei pronto per iniziare, avrai bisogno di un lubrificante. A differenza della vagina, l'ano non si lubrifica da solo, quindi ogni volta che usi un vibratore anale o qualsiasi stimolatore della prostata dovresti sempre essere generoso con il lubrificante.

Assicurati di usare un buon lubrificante, preferibilmente un lubrificante a base d'acqua che, anche se meno duraturo, è migliore e non causa allergie.

Inizia applicando del lubrificante sulla zona intorno al tuo ano e al vibratore o al dito. Puoi iniziare a rilassare il tuo ano facendogli un piccolo massaggio, una leggera vibrazione può aiutare molto.

Dovresti sentirti assolutamente calmo nel momento in cui tocchi il suo ano. Premi delicatamente sull'ano con il cuscinetto del tuo dito o la punta del tuo stimolatore della prostata e poi allenta la pressione.

Dopo poco tempo, i muscoli dovrebbero iniziare ad aprirsi e lo stimolatore del punto p dovrebbe entrare senza problemi.

Non abbiate fretta, perché potrebbe volerci un po' di tempo per abituarsi alla sensazione di avere qualcosa nel sedere. Si può sentire il bisogno di andare in bagno. Questo è del tutto normale e dovrebbe passare dopo un po'.

Quando ti senti abbastanza a tuo agio per continuare, è una buona idea usare più lubrificante. Devi assicurarti che l'interno del suo ano sia ben lubrificato in modo da poter utilizzare un vibratore prostatico in tutta tranquillità.

Se trovi difficile far entrare il lubrificante nel tuo sedere, ci sono alcuni strumenti sul mercato che sono specificamente progettati per aiutarti in questo.

Con tutto ben lubrificato e rilassato, è il momento di iniziare a cercare la magia della prostata. La prostata di solito ha la forma di una noce e dovrebbe sentirsi diversa dalle altre zone del sedere. La maggior parte delle persone dovrà penetrare circa 4 cm nell'ano prima di riuscire a raggiungere la prostata.

I vibratori anali in metallo hanno una consistenza più morbida e si adattano più rapidamente alla temperatura del corpo. Sono una stimolazione diversa da quelle di gomma e sono ideali per la stimolazione esterna del clitoride perché sono un po' più fredde della plastica e danno un piacere aggiunto di temperatura che molte donne amano.

I dildo anali in metallo sono molto divertenti perché possono essere riscaldati e raffreddati e entrano molto meglio con il lubrificante. Il lato negativo è che sono più rigidi, quindi ci sono certe cose e movimenti che non si possono fare.

Come usare un vibratore anale in 3 passi

Ecco una piccola guida per iniziare con un dildo anale, per imparare ad usare un dildo prostatico e trovare il tuo punto P.

Per iniziare è sempre consigliabile usare un buon gel lubrificante per aiutarti a rilassarti e giocare in modo più sicuro e piacevole. I lubrificanti a base d'acqua sono compatibili con tutti i giocattoli e di solito danno risultati migliori.

I vibratori anali di solito hanno una base larga per migliorare e facilitare la rimozione, se sei nuovo è consigliabile che tu ne cerchi uno con una base larga che puoi rimuovere facilmente e che serve anche per spingere con un migliore controllo.

È anche consigliabile prenderne uno con una punta sottile e uno che si allarga.

Molti uomini usano i plug anali o vibratori per la masturbazione, questo aggiunge un livello extra di stimolazione e un orgasmo più intenso nella maggior parte dei casi...

Ci sono anche alcuni uomini che trovano scomodo per il sesso avere qualcosa nel culo, dipende, per i più esperti ci sono giocattoli più ampi e anche perle anali che sono più intense.

Passo 1: tenere pulito

Non è un segreto che l'ano non è la parte più pulita del corpo umano, ma ci sono modi per pulire e svuotare le impurità prima di giocare con il tuo vibratore anale.

Usando una doccia anale puoi pulire il tuo canale anale facilmente. La maggior parte delle docce anali hanno un ugello sottile, quindi è comodo da inserire. Tutto quello che dovete fare è riempire la doccia anale con acqua e spremere il bulbo una volta che il beccuccio è dentro.

Potete anche trovare pulitori anali che hanno diverse forme e dimensioni di ugelli; alcuni ugelli hanno anche diverse dimensioni dei fori e disegni per darvi un'esperienza di pulizia varia.

Passo 2: usare il lubrificante

A differenza della vagina, il canale anale non si lubrifica da solo. Prima di usare il tuo vibratore anale o di fare sesso anale, assicurati di essere ben lubrificato, il che significa che hai ricoperto completamente il tuo giocattolo, il buco anale e il canale anale con un generoso strato di lubrificante.

Altrimenti, si può aumentare il rischio di ragadi anali (lacerazioni della pelle nel retto), e altri problemi legati al retto. Il lubrificante è il modo migliore per prevenire queste sensazioni scomode.

Per alcuni, tuttavia, può essere difficile andare più in profondità nell'ano e coprire più area con il lubrificante.

Ci sono applicatori speciali per il lubrificante, se si trova difficile ottenere tubi profondi e sottili come le siringhe per il lubrificante. Si aggiunge del lubrificante ai tubi, si fa scorrere il tubo nella parte posteriore e si spinge il lubrificante dentro. Questo ti permette di andare più in profondità e di applicare più lubrificante.

Passo 3: Rilassamento

Quando ti senti abbastanza a tuo agio per continuare, è una buona idea usare più lubrificante. Devi assicurarti che l'interno del tuo ano sia ben lubrificato in modo da poter utilizzare un vibratore prostatico in tutta tranquillità. Se trovi difficile far entrare il lubrificante nel tuo sedere, ci sono alcuni strumenti sul mercato che sono specificamente progettati per aiutarti in questo.

Con tutto ben lubrificato e rilassato, è il momento di iniziare a cercare la magia della prostata.

Alcune persone potrebbero non essere in grado di sentire alcuna differenza. Mentre molti altri vi diranno che "lo saprete quando lo troverete", questo non è sempre lo stesso per tutti.

Non preoccupatevi troppo, perché con alcune pratiche bisogna arrivarci lentamente. Per alcuni sarà più facile raggiungere o sentire il loro punto p con uno stimolatore del punto p o un vibratore prostatico, mentre altri ci arriveranno meglio all'inizio usando le dita.

La prostata cresce a causa dell'aumento del flusso di sangue durante la stimolazione, quindi avere preliminari o masturbazione prima di cercarla può essere un buon inizio e renderà le cose molto più facili.

È possibile che anche dopo questo consiglio, lei non riesca ancora a trovare la sua ghiandola prostatica. Sfortunatamente per alcuni di noi, le nostre dita non sono abbastanza lunghe per raggiungere efficacemente la zona del punto P. Se questo è il caso, la cosa migliore da fare è comprare uno stimolatore di massaggio prostatico, o un dildo prostatico, o qualcuno che chiede aiuto.

Stimolazione interna della prostata

Se hai trovato la tua prostata, congratulazioni! Vi starete chiedendo cosa fare dopo. Questa è una parte molto personale del processo. Agli uomini piace provare cose diverse, e ora devi scoprire quali aspetti della stimolazione della prostata ti piacciono di più. Ci sono molti stimolatori alternativi della prostata e ci sono anche diversi movimenti che puoi provare:

  • Movimenti circolari intorno al bordo della ghiandola.

  • Quantità variabili di pressione sulla ghiandola.

  • Muovere le dita o il vibratore in un movimento rapido e casuale, cercando di eccitare le vibrazioni.

Se in qualsiasi momento durante questo processo si sente dolore, ci si deve fermare immediatamente. I muscoli e le terminazioni nervose dell'ano sono molto sensibili; strappare l'interno dell'ano è qualcosa da evitare.

Se senti piccole quantità di prurito o bruciore, e non tanto quanto il dolore, c'è qualcosa che non stai facendo bene, quindi lascia perdere finché non passa.

Potrebbe essere il lubrificante che stai usando, prova a trovare un altro tipo di lubrificante e vai più piano, prova un altro tipo di stimolazione della prostata come un piccolo plug di vetro o un dildo.

Stimolazione esterna della prostata

Se non ti senti pronto o interessato ad esplorare il tuo ano per trovare la prostata internamente, c'è un'altra opzione per stimolare la prostata. Questo viene fatto stimolando il perineo.

Il perineo è la zona tra lo scroto e l'ano. Molte persone si riferiscono ad esso come al "perineo". Questa zona copre tutta la parte inferiore del corpo in una sorta di forma di diamante, e con il giusto tocco si può stimolare anche la prostata.

La cosa più importante da tenere a mente quando si stimola la prostata attraverso il perineo è il bulbo del pene. Questa è l'area che forma la base del pene e si trova all'interno dell'asta appena sopra il perineo.

Se si strofina la zona del perineo sotto il bulbo del pene, invece di stimolare la prostata si stimola solo il pene.

Se notate che la stimolazione è solo del vostro pene, questo significa che dovete concentrarvi di più sulla zona più vicina al vostro ano. Quest'area dovrebbe sentirsi un po' più morbida quando ci si preme sopra.

Di nuovo, devi cercare di trovare qualcosa che funzioni per te, ognuno è diverso! Prova i movimenti circolari, anche i vibratori prostatici possono aiutare con la pressione e la stimolazione di questa zona, prova anche la pressione e indaga questa zona fino a trovare il tuo punto P.

Alcuni uomini non provano alcun piacere particolare da questo tipo di stimolazione della prostata. Purtroppo questo è solo perché non stimolano direttamente la prostata. Se ti succede questo, ti consiglio di provare la stimolazione interna se hai voglia di provare cose nuove.