Cosa sono i Massaggiatori Prostatici

Massaggiatore Prostata

Come società, siamo bravi ad apprezzare visivamente un bel culo e a comporre melodie orecchiabili su di esso, ma non siamo così bravi a capire come trarre piacere da esso, per non parlare del massaggio prostatico, che è una tecnica utilizzata per la stimolazione della prostata.

Proprio come il punto G, la prostata è un punto di piacere che, se toccato e stimolato correttamente, può portare il tuo partner da 0 a 11 sulla scala del piacere.

La stimolazione della prostata, che sia attraverso massaggi, sex toys o pegging, è un po' come ballare una canzone lenta: si può ballare da soli, ma probabilmente è meglio farlo con qualcun altro.

Cos'è la prostata?

"La prostata è una ghiandola situata all'interno dell'ano, appena sotto la vescica", è di circa 5-10 cm, non molto profonda. Così si può toccare con le dita.

In termini medici, la prostata produce un fluido che si mescola con lo sperma per creare lo sperma. È la fase che precede l'eiaculazione. Quindi se si stimola la prostata, si accelera il processo e si aumenta il piacere.

Chi ha la prostata?

Tecnicamente, tutti! Le persone con la vagina hanno le ghiandole di Skene (a volte chiamate "prostata femminile"), situate vicino all'estremità inferiore dell'uretra.

Questo gruppo di ghiandole assomiglia alla prostata, anche se non ha alcuna funzione legata alla produzione di sperma.

Come fare un massaggio alla prostata?

"Iniziate con le dita, (potete anche usare un guanto per garantire la massima pulizia), se il tuo partner è davvero preoccupato per la pulizia, invece delle dita, puoi iniziare con un sex toy che stimola la prostata.

Questi giocattoli sono progettati specificamente per questo scopo, per ridurre al minimo qualsiasi problema di igiene che il tuo partner può avere.

Inoltre il lubrificante è assolutamente necessario. "Molto, molto, molto lubrificante".

La cosa migliore da fare è prendere la bottiglia e spruzzare il lubrificante intorno all'ano e all'interno".

Questo va bene per rilassare la zona prima di passare a lubrificare anche un giocattolo o un dito.

Una volta che il tuo partner è comodo e rilassato, puoi iniziare a penetrare lentamente. Per i primi 30-60 secondi, lasciatelo abituare alla sensazione di avere qualcosa dentro. Iniziate a muoverlo quando si sarà abituato un po’.

È importante che lui spinga verso il basso, piuttosto che tu muova il dito verso l'alto. Chiunque venga penetrato dovrebbe avere il controllo", spiega, aggiungendo che essere in grado di controllare la profondità della penetrazione aiuta il ricevente a rilassarsi.

Una volta che hai il dito dentro, devi piegare la punta nello stesso modo in cui lo farebbe qualcuno che vuole toccare il punto G di una donna, come se tu volessi dire a qualcuno "vieni qui" con il dito.

Quanta pressione devi esercitare per il massaggio , stiamo parlando di premere come se stessi impastando una piccola pasta madre o più come accarezzare e strofinare leggermente la zona?

Molto simile alla prima descrizione. Bisogna esercitare una pressione continua... È un massaggio profondo, più che una carezza.

Non si fa niente con una carezza. Ecco perché si chiama massaggio prostatico, perché fa abbastanza pressione per stimolare la prostata.

Come per tutte le cose legate al sesso, fino a che punto ci si può spingere dipende da voi e dal vostro partner.

Assicurati che la comunicazione fluisca e che tu abbia il consenso del tuo partner in ogni momento. "Bisogna chiederlo prima, non farlo senza dire niente!". "Non diventare presuntuoso. È il tuo partner che deve godere qui, non tu".

Alcuni motivi per cui dovresti provare il massaggio alla prostata

Come anticipato sopra il cosiddetto "punto G maschile" ti darà orgasmi strabilianti.

La prostata è un organo misterioso e incompreso. È una ghiandola delle dimensioni di una noce situata tra la vescica e il retto, la cui funzione principale è quella di produrre liquido che viene espulso come parte dello sperma durante l'eiaculazione.

Mentre molti uomini temono il loro primo esame della prostata, il cosiddetto "punto G maschile" può anche essere una fonte di piacere strabiliante, secondo gli uomini che hanno sperimentato orgasmi prostatici.

Anche se molti uomini diffidano della stimolazione anale, il punto G maschile sta diventando sempre più un argomento di conversazione, e i massaggiatori prostatici stanno diventando più diffusi.

Vale la pena notare che alcuni esperti sono scettici sul fatto che il massaggio prostatico possa produrre benefici concreti per la salute.

Tuttavia, alcuni esperti di salute maschile hanno confermato i potenziali benefici del massaggio prostatico.

  • Potrebbe aiutare a trattare la disfunzione erettile.

Anche se non ci sono molti studi scientifici che dimostrano definitivamente che il massaggio prostatico può migliorare la funzione erettile, in molti sostengono che potrebbe aiutare.

La teoria dietro il potenziale beneficio coinvolge un miglioramento del flusso sanguigno come risultato di un vigoroso massaggio della prostata. Poiché le erezioni sono in gran parte il risultato di un buon flusso di sangue, qualsiasi aumento potrebbe portare a erezioni migliori.

  • Aiuta a mantenere un flusso costante di urina.

L'urina dovrebbe uscire in un flusso costante, ma se un uomo ha la prostata gonfia o un'infiammazione, la prostata può irritare la vescica, facendo sì che il flusso di urina dalla vescica attraverso l'uretra sia lento o addirittura interrotto.

I miglioramenti osservati nel flusso di urina dal massaggio prostatico possono essere il risultato di una diminuzione dell'infiammazione nella prostata, che può contribuire ai problemi urinari dell'uomo. Gli uomini possono anche provare gli esercizi di Kegel se hanno problemi con il flusso di urina, che consistono nel tagliare il flusso e poi permettergli di continuare durante il periodo in cui ci si trova a urinare.

  • Può alleviare l'eiaculazione dolorosa

L'eiaculazione dolorosa è rara, ma succede. Può derivare da un'infezione o un'infiammazione nell'epididimo (un tubo vicino ai testicoli che immagazzina e trasporta lo sperma), nella prostata, nelle vescicole seminali e/o nell'uretra.

Può anche indicare un blocco nel condotto eiaculatorio. Il massaggio può ridurre l'infiammazione della prostata e rendere l'eiaculazione meno dolorosa.

Un'altra causa di eiaculazione dolorosa può essere la muscolatura del pavimento pelvico, che può verificarsi quando gli uomini hanno un'infiammazione o un'infezione della prostata. Fare esercizi di Kegels può aiutare. La manipolazione manuale di questi muscoli durante il massaggio della prostata può alleviare ulteriormente il dolore eiaculatorio.

  • Può aiutare a trattare la prostatite

La prostatite è una comune infiammazione della ghiandola prostatica, che può essere causata da un'infezione batterica.

I sintomi vanno dal bruciore durante la minzione al dolore con l'eiaculazione, al pessimo flusso di urina e al disagio nel perineo dietro lo scroto e davanti al retto.

  • Allevia i sintomi della prostata ingrossata

Un ingrossamento della prostata, o iperplasia prostatica benigna (BPH), è estremamente comune: infatti, secondo il National Kidney and Urinary Disease Information Center, è il problema alla prostata più comune negli uomini oltre i 50 anni. Come la prostatite, i sintomi più comuni sono la minzione dolorosa, la ritenzione urinaria e la minzione frequente.

  • Si sente estremamente bene

Il "punto G maschile" è pieno di migliaia di terminazioni nervose, il che significa che quando lo si stimola, ci si sente molto, molto bene. Infatti, si parla proprio di raggiungere l'orgasmo con la sola stimolazione della prostata.

Alcuni interessanti spunti su come stimolare la prostata

Con abbastanza pratica, si può essere in grado di raggiungere un orgasmo completo con la sola stimolazione della prostata. I massaggiatori prostatici sono i migliori amici dell'uomo quando scopre gli orgasmi con la stimolazione anale e prostatica.

C'è un equivoco secondo cui il massaggio prostatico equivale ad essere un sottomesso o un gay, il che è falso e sbagliato.

Il massaggio prostatico può essere eseguito da solo o con un partner e apre una gamma molto ampia di sperimentazioni sessuali. Sconosciuto a molti, il massaggio della prostata può migliorare il rapporto sessuale, l'eiaculazione precoce e il desiderio sessuale.

Può anche migliorare la vita sessuale per le coppie che si annoiano o dove la scintilla sta svanendo.

La stimolazione della prostata è l'unica azione che può provocare un orgasmo senza coinvolgere i genitali quindi è un doppio orgasmo quando li coinvolgi con il tuo partner riportando il desiderio e la passione che puoi aver perso.

La prostata, che è anche considerata il punto G maschile, è una ghiandola interna maschile situata tra la vescica e il retto.

È una sacca che contiene sperma e altri fluidi corporei. Professionisti medici e altri esperti di salute dicono che massaggiare la prostata può effettivamente fornire alcuni benefici e prevenire le malattie legate al sistema riproduttivo maschile nel lungo periodo. Può prevenire la prostatite e anche la disfunzione erettile.